La Cassetta del Tempo

Prima di salutare le bambine e i bambini e le famiglie del progetto “Incontriamoci a Corte” abbiamo consegnato (e montato!) la loro “Cassetta del Tempo”, un armadio dove raccogliere una rosa di strumenti per passare del tempo insieme, da prendere, portare a casa e poi rimettere a disposizione delle famiglie nell’armadio.

Insieme agli inquilini, piccoli e grandi, della Corte abbiamo individuato lo spazio più adatto e adesso eccolo qui!

L’armadio resterà a disposizione delle famiglie anche dopo la chiusura del progetto, per lasciare loro uno spazio fisico e mentale di condivisione e sostegno reciproco, di cui dovranno prendersi cura.

All’interno della cassetta, le famiglie hanno ricevuto libri, in più lingue e senza parole, opuscoli di approfondimento destinati ai genitori, strumenti musicali, giochi da poter prendere in prestito per un po’ e poi riporre all’interno dello scaffale, con l’invito anche a riporre all’interno un libro delle loro tradizione, un gioco, un’esperienza, da condividere con le altre famiglie.


La Cassetta ospita anche uno scaffale per le proposte spontanee, che sono emerse già durante il progetto.

Sapete qual è la prima cosa che hanno voluto lasciare lì dentro?
Il testo della loro canzone rap!