Giornata Internazionale della Donna | La nostra squadra (quasi) tutta al femminile

In questi giorni ci siamo confrontati molto su chi siamo, cosa facciamo e soprattutto come vogliamo farlo.

Ci siamo accorti che molto spesso ci raccontiamo poco e lasciamo questo racconto alle nostre azioni e ai nostri programmi e progetti. Meno ai nostri volti.

Crediamo ancora fortemente che le nostre azioni territoriali sappiano dire al meglio cosa fa, perché e chi è il Centro per la Salute del Bambino – CSB.

Oggi però, scegliamo di cogliere l’occasione, e lasciare una parte del racconto anche ai nostri volti. A quei volti del Centro per la Salute del Bambino che, per lo più, sono volti di donne.

In un momento storico (purtroppo e ancora) così complesso per le donne e il lavoro, abbiamo scelto di mostrare che si può e si deve.

Si può essere una donna che lavora, che cresce nel suo lavoro e lo fa crescere.
Si può essere una donna in maternità, che si dedica alla famiglia e che si sposa.
Si può essere una donna che compra casa.

Si può essere tutto in una sola.

Al CSB è sempre la nostra giornata e lo è per la cura e il dialogo che, da oltre vent’anni, si riservano alla squadra, a quel confronto che ci sostiene, perché si può e si deve.

#giornatainternazionaledelladonna